“Così morì Martina, fuggendo da una aggressione sessuale”

Le motivazioni della sentenza sulla morte della studentessa genovese a Palma di Maiorca: “I due imputati, giovani senza scrupoli, continuarono a divertirsi dopo che la studentessa cadde dal balcone”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *